giovedì 22 gennaio 2015

Torta alla Crema Frangipane all'Olio di Oliva e Cioccolato

Dopo la strepitosa Torta Afrikana...ho scelto di testare questa ricetta di Knam per provare la crema frangipane e per gustare l'accostamento di banane e cioccolato che adoro molto

TORTA ALLA CREMA FRANGIPANE
ALL'OLIO EXTRAVERGINE D'OLIVA E CIOCCOLATO
ingredienti
(1 torta da 6 porzioni)
300 g pasta frolla
150 g burro
150 g olio extravergine di oliva
300 g zucchero semolato
4 uova
300 g farina di mandorle
90 g farina 00
100 g cioccolato fondente cacao 60 % (in gocce o a pezzetti)
1 banana o 2 mini banane
QB gelatina di albicocche 

Occorre per prima cosa preparare la PASTA FROLLA
ingredienti
(dosi per circa 900 g)
250 g burro
250 g zucchero semolato
100 g di uova (circa 2 uova)
4 g sale
1 stecca di vaniglia
10 g di lievito in polvere per dolci
480 g farina

In una planetaria con il gancio, o a mano, impastate il burro con lo zucchero e la polpa di vaniglia (io ho utilizzato con successo la mia planetaria e al posto della polpa di una stecca di vaniglia ho incorporato un cucchiaino del mio estratto di vaniglia fatto in casa)
Quando gli ingredienti saranno amalgamati, unite velocemente le uova, quindi la farina 00, il lievito ed il sale.
Appena la farina è incorporata, smettete di impastare. Con l'impasto formate una palla, avvolgetela nella pellicola trasparente e riponetela in frigorifero per almeno 3 ore.
(Scettica in ogni ricetta in merito alle proporzioni ho utilizzato l'intera dose indicata della pasta frolla ottenendo 1 kg di frolla nonostante me ne servissero solo 300 g nella ricetta da testare..e devo dire che ho fatto bene perchè come vi accorgerete più avanti Knam chiede uno spessore di 3 cm per una tortiera di diametro 20 cm...e 300 g non sarebbero stati davvero sufficenti nemmeno per il fondo!)

ed ora torniamo alla ricetta principale:
Per preparare la crema frangipane all'olio di oliva, lasciate ammorbidire il burro a temperatura ambiente per circa 2 ore e poi montatelo con lo zucchero. (Ricordarsi dopo aver preparato la frolla di tirare fuori il burro dal frigo per ottimizzare i tempi).
Per avere una crema davvero soffice, il burro dovrà essere montato benissimo; attendete che sia bianco e spumoso prima di aggiungere l'olio a filo e le uova (confermo dopo una decina di minuti in planetaria ad alta velocità....il burro sarà bianco e spumoso).
Continuate a lavorare con la frusta finché non avrete amalgamato anche questi ingredienti (sempre in planetaria..) e poi incorporate mescolando a mano le farine e il cioccolato (con una semplice spatola di plastica...il cioccolato preferisco sempre in pezzi che le gocce).

Stendete la frolla a uno spessore di circa 3 cm e foderate una tortiera imburrata del diametro di 20 cm (e qui ..mi sono accorta di aver fatto bene a preparare più frolla di quella necessaria perchè solo il fondo alto 3 cm ha voluto 300 g di frolla....quindi sono stata generosa perche anche dalle foto di knam nel libro io credo che non siano assolutamente 300 g
Riempite con metà crema frangipane, farcite con rondelle di banana e colmate con il resto della crema, fermandovi a 0,5 cm dal bordo (tenendo conto che il profilo della torta è di circa 6 cm la crema è stata perfetta nella sua quantità).



Cuocete a 175 °C per circa 35 minuti ( io 15 minuti in più....solo verso la fine della cottura la superficie si è arrotondata ....fino ad allora invece era concava dandomi molti timori nella riuscita, quindi per paura che si afflosciasse le ho dato 10 minuti in più di cottura).

Lasciate raffreddare. Infine, prima di servire, glassate con la gelatina di albicocche.
Ecco io non sono arrivata a servirla....ecco il mio disastro ....nonostante sembrasse bellissima prima di capovolgerla 



Fortuna è arrivata mia mamma in quel momento di crisi panico e delusione e mi ha suggerito di farne una "sbrisolona"...quindi ho rinfornato il tutto in una tortiera di 25 cm....e almeno ce la siamo gustata...


Considerazioni personali

La crema è buonissima la frolla pure...ma ho fallito nel risultato nonostante fosse stata 15 minuti in più in forno....forse errore mio ma qualcosa non mi torna, mi piacerebbe davvero che qualcuno la testasse e mi facesse sapere
la mia faccina non può che essere questa

Carla






6 commenti:

  1. Non conoscevo questa torta di Knam, dev'essere proprio buona. Si è rotta così nonostante fosse fredda bene? Strano. Mi hai incuriosita. Se la farò userò una tortiera col cerchio apribile. Nonostante tutto avete risolto la situazione, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti....Io credo ci sia proprio uno sbaglio nella ricetta...nonostante abbia prolungato la cottura di 15 minuti ...dalla.foto del disastro si vede che internamente è proprio liquida...era molto indietro..l'ho rinfornata per un altra mezz'oretta ed è buonissima davvero ma è stata una frittata..una sbrisolona ecco :D tutto merito di mia mamma altrimenti avrei buttato tutto scoraggiato

      Elimina
    2. Io credo che TUTTI i pasticceri che scrivono libri non mettano le loro vere ricette. Anche i dosaggi, a volte mi chiedo come si faccia a rivestire di frolla una tortiera da 22 cm con una frolla con 150 g di farina (per esempio, mi è capitato). Mah!

      Elimina
    3. Infatti Natascia ogni volta che provo una torta con frolla ...faccio sempre la ricetta base che magari indica più frolla di quanta ne serve...perché sono proprio scettica ...mi è capitato spesso di dover esser un filo generosa....ora 3 cm di spessore con 300 gr di frolla per una tortiera dalle sue foto abbastanza alta...erano proprio poche ..comuqneu c'è per forza un errore nei tempi di cottura
      COMUNQUE IERI SERA QUI L'HANNO DIVORATA....e non sai quanto mi ha fatto piacere il tuo commento ..mi hai incoraggiato e consolato ..ci ero rimasta proprio male...fortuna che avevo qualche foto del procedimento per farne cmq un articolo carino...ma la delusione è stata tanta...era bellissima... vabbeh è andata
      grazie ancora

      Elimina
    4. Infatti Natascia ogni volta che provo una torta con frolla ...faccio sempre la ricetta base che magari indica più frolla di quanta ne serve...perché sono proprio scettica ...mi è capitato spesso di dover esser un filo generosa....ora 3 cm di spessore con 300 gr di frolla per una tortiera dalle sue foto abbastanza alta...erano proprio poche ..comuqneu c'è per forza un errore nei tempi di cottura
      COMUNQUE IERI SERA QUI L'HANNO DIVORATA....e non sai quanto mi ha fatto piacere il tuo commento ..mi hai incoraggiato e consolato ..ci ero rimasta proprio male...fortuna che avevo qualche foto del procedimento per farne cmq un articolo carino...ma la delusione è stata tanta...era bellissima... vabbeh è andata
      grazie ancora

      Elimina
  2. 3 mm, non 3 cm... probabilmente tutti i problemi di cottura e dosi della frolla derivano da questo errore

    RispondiElimina

I vostri commenti aiutano a migliorarci!