lunedì 29 dicembre 2014

Macarons Zafferano e Cardamomo

Eccoci arrivati all'ultima ricetta tratta dal libro "MACARON", questo mese la sfida è stata dura perchè questi dolcetti sono molto insidiosi ... i primi che ho preparato, quelli al pistacchio, erano buonissimi, ma un po' grossi, questi, dal gusto particolare, sono venuti decisamente meglio, ma la strada da fare è ancora lunga!

La scelta del gusto è stata abbastanza casuale, mi piacevano tutti, ma avendo in casa questi ingredienti ho deciso di sperimentare questa insolita accoppiata.


MACARONS ZAFFERANO E CARDAMOMO

Ingredienti per 16 dolcetti:
  100 gr di mandorle tritate
200 gr di zucchero a velo
gli albumi di 2 uova grandi
1/4 di cucchiaio di stimmi di zafferano + altri per decorare
50 gr di zucchero semolato
colorante alimentare giallo

Ripieno:
4 cucchiai di burro ammorbidito
1 semi finemente tritati di 4 baccelli di cardamomo
200 gr di zucchero a velo setacciato
 
Riunite le mandorle tritate e lo zucchero a velo in un mixer e lavorateli per 15 secondi. Traferite il composto ottenuto in una ciotola. Ricoprite di carta da forno due teglie da forno.

Mettete gli albumi e gli stimmi di zafferano tritati in una grossa ciotola e montateli a neve. Aggiungete un po' allo volta lo zucchero semolato e sbattete fino a ottenere una meringa.
Incorporate la quantità di colorante sufficiente per dare al tutto un colore giallo chiaro.
 
 
Con una spatola, unite alla meringa il composto di mandorle, un terzo per volta. Quando tutti gli ingredienti saranno amalgamati, continuate a lavorare l’impasto finchè non diventa sodo ed omogeneo. 
 
Versate il composto in una tasca da pasticcere dotata di bocchetta da un centimentro. Create 32 cerchietti sulle teglie e sbattetele delicatamente sulla superficie di lavoro per eliminare le bolle d’aria. Cospargete con gli stimmi di zafferano aggiuntivi. Fate riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Preriscaldate il forno a 160°.
 
Fate cuocere nel forno preriscaldato per 10-15 minuti. Lasciate raffreddare per altri 10. Staccate delicatamente i macaron dalla carta da forno e lasciateli raffreddare del tutto.

Per il ripieno, sbattete in una ciotola il burro e i semi di cardamomo finchè il composto non diventa chiaro e soffice. Incorporate un po' alla volta lo zucchero a velo fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo. Utilizzatelo infine per incollare tra loro le due metà dei macaron.
 
 
 
NOTE:

La ricetta è spiegata molto bene, anzi, all'inizio del libro l'autrice ha preparato una serie di indicazioni da eseguire e rispettare per realizzare un perfetto macaron.
Ancora un volta mi sento di consigliare di utilizzare farina di mandorle già pronta per avere una grana più fine che renderà il composto più omogeneo e quindi meglio lavorabile.
Anche stavolta ho trovato poco pratico misurare il burro in cucchiai, avrei preferito la dose in grammi.
Per l'asciugatura può volerci più tempo, soprattutto se li prepariamo in una giornata umida.
Controllare la cottura anche in base al colore del macaron, devono formare una crosticina all'esterno e rimanere morbidi all'interno.
 
 
Per me questa ricetta è:

Letizia
 

2 commenti:

  1. perfetti,portano con quei colori vivaci un pò di luce in queste fredde giornate,bravissima,buon anno

    RispondiElimina

I vostri commenti aiutano a migliorarci!